.
Annunci online

sospesanelvento
una goccia di rugiada come un diamante su una pietra


Diario


8 gennaio 2012

notte

 

Un’altra notte di sogni confusi, agitati, come i rami mossi dal vento. Un altro risveglio, segnato dal battito affannato del cuore, nel silenzio di quella casa addormentata. Aveva creduto di aver spazzato ogni residuo, di aver fatto abbastanza silenzio affinchè anche l’ultimo ricordo fosse, se non cancellato almeno reso muto. Invece no. Lo stomaco aveva ripreso a far male e l’aria a morire nei polmoni. Aveva imparato che non avrebbe potuto cambiare troppo le cose. Come l’ombra che resta su un muro dove un tempo c’era stato un quadro, anche lei avrebbe continuato a portare quell’ombra dentro di sé per sempre… era così, e intanto fuori cominciava ad essere giorno…




permalink | inviato da sospesanelvento il 8/1/2012 alle 23:41 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
sfoglia     dicembre        marzo
 
 




blog letto 101563 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario

VAI A VEDERE

grotta
almalu's place
almalù
signorina effe
chirano
dellaperdutabellezza
bazar
ombra
manina
ermione
duecalzini
flaianesi
gloutchov
la_cassandra
sbloggata
serafico
specchio
stefano
wood




...i mei passi si incepparono
quando stavano per calcar l'orizzonte
e restai fra le case,
timorose e umiliate, prigioniere in riquadri
differenti ed uguali
come se tutte quelle fossero
ricordi sovrapposti, rimestati,
di un unico riquadro...
Borges






L'amore è abbastanza grande
da includere una frase letta in un libro,
la linea di un collo visto e desiderato tra la folla,
un viso amato e desiderato al finestrino di un metrò che sfreccia via.
E' abbastanza grande da includere un amore passato,
un amore futuro, un film, un viaggio,
la scena di un sogno, un'allucinazione
una visione.

Anais Nin




Se alcune vite formano un cerchio perfetto,
altre assumono delle forme che non possiamo
prevedere nè comprendere appieno,
il dolore è stato parte integrante del mio percorso,
ma mi ha fatto capire che niente è più prezioso di un grande amore
(Le parole che non ti ho detto)
Luis Mandoki









Le foto presenti in questo blog
sono state in gran parte prese
da internet, quindi
valutate di dominio pubblico.
Qualora i soggetti o gli autori
avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione
potranno segnalarlo all' e-mail : marilujas@hotmail.it
e le stesse verranno tempestivamente rimosse

CERCA